Violino:
Simona Cappabianca

Simona Cappabianca nasce a Napoli nel 1992 e inizia lo studio del violino all’età di 5 anni sotto la guida del padre Gennaro. Si diploma a pieni voti, proseguendo con i Maestri S. Quaranta, F.Manara, D. Pascoletti.
Nel 2016 si diploma con lode al Master Performance con il M° K. Sahatci presso il Conservatorio della Svizzera Italiana. Ha seguito diverse masterclass, tra cui l’ “Internationale Sommerakademie Universitat Mozarteum” di Salisburgo con i M° Michael Frischensclager, Chia-Hong Drapal Liao. A soli 23 anni è stata scelta dal M° Muti come spalla dell’Orchestra “L.Cherubini”. Nel 2017, vincitrice di concorso, entra a far parte dell’ Orchestra del Teatro la Fenice di Venezia. Nel 2019 è membro dell’ Orchestra Nazionale dell’ Accademia Nazionale di Santa Cecilia in seguito alla vittoria del concorso. Nel 2021 vince il concorso per Spalla dei secondi violini presso l’Orchestra del Teatro San Carlo di Napoli, ricoprendo il ruolo per 6 mesi. Collabora inoltre nello stesso ruolo con LaFil – Filarmonica di Milano, e con l’Orchestra del Maggio musicale Fiorentino. Dal 2022, vincitrice di audizione, collabora con la Philharmonia Orchestra di Londra. Collabora inoltre con l’ Orchestra del Teatro alla Scala di Milano, Filarmonica del Teatro alla Scala, Orchestra della Svizzera Italiana. Primo violino del Quartetto Eilat, fondato con la violinista Margherita Miramonti e la violista Margherita Fanton, e violinista dell’ Astor Duo il violoncellista Enrico Graziani, si esibisce in importanti stagioni cameristiche. Suona un violino “Adelino Galeazzi” del 1867.