Pianoforte :
Francesco Granata

Francesco Granata si è imposto all’attenzione del pubblico e delle rassegne concertistiche italiane con la vittoria del Premio Venezia nel 2017 e successivamente è stato Laureato al Concorso pianistico internazionale “Ferruccio Busoni”, Finalista al Montreal Piano Competition e ammesso alle fasi finali del prestigioso Van Cliburn International Piano Competition. Sin da giovanissimo ha suonato in recital solistici e in formazioni da camera in Italia, Stati Uniti, Francia, Spagna, Austria, Germania, Belgio, Grecia e India, tenendo concerti, tra gli altri, in sale come l’Experimental Theatre del NCPA di Mumbai, il Musical Arts Center di Bloomington (USA) il Gran Teatro La Fenice, il Teatro Malibran, la Sala Verdi del Conservatorio di Milano, il Teatro Dal Verme di Milano e la Fazioli Concert Hall a Sacile. A 13 anni ha debuttato come solista con orchestra e da allora si è esibito con l’Orchestra del Teatro La Fenice, I Pomeriggi Musicali, la IU Philarmonic Orchestra, la Dokul Eylul Symphony Orchestra, l’orchestra OSCOM, l’orchestra UNIMI, lavorando con direttori come Jonathan Webb, Arthur Fagen, Amedeo Monetti, Cosimo Bombardieri, Stefano Ligoratti e Michele Spotti. Nel 2018 la rivista “Suonare news” ha pubblicato il suo primo CD, inserito nella CDIM collection, con un repertorio che spazia da Mozart a Debussy. Nel 2015 ha registrato in DVD per gli studi Limenmusic la versione di Lachner per pianoforte e quintetto d’archi del terzo concerto per pianoforte e orchestra di Beethoven. Francesco si è perfezionato in numerose masterclass con, tra gli altri, Pavel Gililov, Alberto Nosè, Giovanni Bellucci, Scott McBride Smith, Malcolm Bilson, Rolf Plagge e Andrea Lucchesini. Nel 2023 è stato scelto da Maria Joao Pires per partecipare a uno dei suoi workshops “Partitura project”, un concetto diverso di masterclass, dove è centrale il dialogo e la condivisione di musica ed esperienze tra musicisti di diverse generazioni.
Francesco si è diplomato a 17 anni al Conservatorio “G. Verdi” di Milano con il massimo dei voti e la menzione speciale. Nel 2019 ha conseguito il Diploma di Alto Perfezionamento presso l’Accademia di Santa Cecilia a Roma sotto la guida di Benedetto Lupo e nel 2023 ha ottenuto l’Artist Diploma degree della Jacobs School of Music dell’Indiana University di Bloomington (USA) studiando con Roberto Plano. Nella stessa Università ha anche ricoperto per due anni il ruolo di Assistant Instructor. Attualmente vive a Basilea, dove sta conseguendo il Master in Music Performance (con minor in Jazz) sotto la guida di Claudio Martínez Mehner